Come asciugare i capelli con il phon senza rovinarli: trucchi e prodotti

Come asciugare i capelli

Come asciugare i capelli con il phon senza rovinarli: trucchi e prodotti

La risposta varia a seconda della stagione nella quale ci troviamo. Quando fuori la temperatura è sottozero e la doccia calda ci sembra il luogo più bello del mondo, difficilmente ci aggireremo per casa o giardino con la chioma bagnata e avvolta in un turbante.

Ragion per cui gli accorgimenti che possiamo avere d’inverno, con l’utilizzo del phon per capelli, saranno i seguenti:

  • innanzitutto assicurarsi che lo strumento che andremo ad utilizzare sia un phon professionale
  • prima di passare all’operazione di asciugatura, tamponiamo leggermente i nostri capelli
  • avvolgiamoli poi con un asciugamano in microfibra (fatto riscaldare sul termosifone/stufa il tempo della doccia),
  • oppure utilizziamo un turbante alla fibra di bambù (che rispetta l’ambiente ed assorbe l’umido in modo eccezionale).

Questa operazione ci permetterà di ridurre i tempi di utilizzo del phon e con l’aiuto di un buon diffusore ed una temperatura tiepida eviteremo i danni della fibra capillare oltre che l’effetto elettrostatico.

Non dimentichiamoci di puntare il getto d’aria calda del nostro phon per capelli ad una distanza di circa 15-20 cm dal cuoio capelluto e di concentrarla principalmente sulle radici e sulla nuca per evitare che il capello rimanga bagnato e generi poi dolori alla cervicale o mal di testa.

Quando invece il fresco lo abbiamo dentro casa con l’aria condizionata, perché fuori il sole picchia, possiamo comunque effettuare la fase di tamponamento e poi lasciare che i nostri capelli si asciughino all’aria aperta.

Non dimentichiamoci di spazzolare o pettinare i capelli con estrema delicatezza, evitando di spezzare i fusti e utilizzando shampoo e balsamo adatti.

Prodotti per capelli contro le doppie punte e l’inaridimento del fusto

L’utilizzo di un phon professionale sicuramente ci aiuterà a non rovinare troppo la nostra chioma, ma sicuramente esistono in commercio alcuni prodotti che possono fare di meglio.

Ad esempio, possiamo scaldare un po’ di olio d’oliva strofinandolo tra le mani; andiamo quindi ad applicarlo sui capelli pettinandoli con le dita, è preferibile che le punte siano ancora umide.

Se effettuiamo l’operazione sui capelli asciutti, utilizziamo un prodotto idratante contenente:

  • il gel d’aloe,
  • o semi di lino,
  • fieno greco o
  • amido di mais.

Come terza ma non ultima opzione possiamo considerare una crema idratante senza risciacquo da applicare prima o dopo aver asciugato i capelli.

Dobbiamo necessariamente sperimentare per capire quale prodotto si adatta maggiormente ai nostri capelli.

Asciugacapelli professionale: quale scegliere

Tra negozi tradizionali e online c’è davvero l’imbarazzo della scelta! Ci sono però alcune caratteristiche alle quali non dovremmo rinunciare se vogliamo salvaguardare la salute dei nostri capelli.

Partiamo dal presupposto che per avere un buon asciugacapelli professionale bisogna investire una cifra decisamente sopra la media dei classici phon da supermercato.

La temperatura è uno degli aspetti più importanti, motivo per il quale deve essere regolabile in almeno 3 intensità e velocità (bassa-media-alta).
Anche la lunghezza del cavo, la leggerezza e la ridotta rumorosità dell’apparecchio sono da tenere in considerazione per un agevole utilizzo.

Se vanta la funzione a ioni e ceramica inoltre, sarà d’aiuto nell’evitare la secchezza dei capelli.

Il nostro sarà quindi un investimento a lungo termine perchè, se tenuto con cura, un asciugacapelli di questa tipologia ci durerà una vita!

Piastra per capelli e arricciacapelli

Dopo la fase di asciugatura, molte donne vogliono far risaltare la piega con l’utilizzo di varie strumentazioni (che spesso agli uomini sembrano provenire da un altro pianeta!); ovviamente bisogna saperle usare al meglio.

Partiamo dal presupposto che qualsiasi piastra lisciante o per arricciare i capelli, se utilizzata in modo eccessivo, andrà a danneggiare i capelli o, peggio ancora, a bruciarli.

Capita a tutte però d’avere la serata o l’evento speciale durante i quali si ha il desiderio di vedere e sentire la propria chioma in perfetto ordine.

Le precauzioni che possiamo applicare sono: l’asciugatura completa dei capelli prima di passare la piastra o il ferro sulle varie ciocche ed l’utilizzo di un buon prodotto termoprotettore, preferibilmente in comoda versione spray, da poter vaporizzare in modo uniforme.

Cerchiamo uno spray che oltre a proteggere il capelli dal calore, abbia un’azione lisciante e/o volumizzante a seconda dell’esigenza.

Applicando questo prodotto andremo anche a contrastare l’umidità ed il crespo che sono i nemici numeri uno della nostra chioma perfetta.

Per scegliere piastra arricciacapelli di buona qualità, è preferibile optare per gli apparecchi che permettono di regolare la temperatura, in modo tale da poterla personalizzare a seconda del capello (sottile o spesso).

Come per il phon, anche questa scelta deve ricadere su apparecchi professionali e di ottima qualità, come ad esempio le ultime ed innovative proposte sul mercato che ci propongono la piastra a vapore.

Prodotti pensati per te:

Cheratina nei capelli

La cheratina nei capelli: perché è così importante

La cheratina è una componente fondamentale dei nostri capelli, così come delle unghie, dei peli e della pelle ...
Leggi
Colore dei capelli

Da cosa dipende il colore dei capelli? Composizione e minerali

Al contrario di quanto si possa pensare, nonostante il capello possieda una struttura molto sottile, è composto da diversi strati ...
Leggi
Uova e capelli

Cibi che fanno bene ai capelli: quante uova mangiare

Siamo quotidianamente aggrediti da miti e leggende sui poteri miracolosi di alcuni cibi. Ricette o rimedi più o meno veri ...
Leggi
Idratazione dei capelli

L’idratazione dei capelli: secchi, elastici o sfibrati?

I capelli secchi e sfibrati rappresentano un problema per molte persone e per capirne le cause, e quindi intervenire, bisogna ...
Leggi
Autofagia

Autofagia contro la calvizie: l’ultima scoperta scientifica

Grandi notizie per tutti coloro che soffrono di calvizie o alopecia precoce: la soluzione del futuro è l'autofagia cellulare, uno ...
Leggi
Casco laser capelli

Theradome LH80 PRO Casco Laser: stimola la ricrescita dei capelli!

Il problema della calvizie risulta particolarmente diffuso al giorno d'oggi. Spesso si tende a credere che, una volta iniziato, il ...
Leggi
Tecnica FUE

Il trapianto capelli FUE: come funziona, costi e tecniche

A differenza delle modalità che si usavano in precedenza, la tecnica FUE si presenta come la più efficace, almeno a ...
Leggi
Tinta in Gravidanza

Tinta per capelli in gravidanza: si può fare?

Durante il periodo più delicato della tua vita, la gravidanza, puoi continuare a usare i prodotti della beauty routine quotidiana? ...
Leggi
Tecniche per colorare i capelli

Tecniche per colorare i capelli: nocive o salutari?

Per necessità, quando arrivano i primi capelli bianchi, per piacere se si ha voglia di cambiare aspetto o per migliorarsi ...
Leggi

 

admin

Invia il messaggio

Sali